Capo Alì. Domani ennesimo pour parler alla Provincia

MESSINA – Domani 17, alle ore 10, nella Sala di rappresentanza della Presidenza della Provincia, si svolgerà una riunione operativa sulle condizioni delle strade provinciali e statali rimaste danneggiate dal maltempo delle ultime settimane.
Parteciperanno all’incontro l’assessore regionale al Territorio, on. Giuseppe Sorbello; il presidente della Provincia regionale, on. Nanni Ricevuto; il direttore generale dell’Anas Sicilia, Ugo Dibennardo; il direttore generale del Dipartimento della Protezione civile della Regione siciliana, dott. Salvatore Cocina.
A conclusione della riunione, alle 11.30, in programma l’incontro con i sindaci dei comuni che hanno subito i maggiori danni alla viabilità. Tra i comuni partecipanti figurano quelli di Alì Terme, Alì, Scaletta Zanclea, Capo d’Orlando, Gioiosa Marea, Piraino.
Durante l’incontro, a cui parteciperanno i tecnici della Provincia, ingegneri Giuseppe Celi e Bettino Sidoti Pinto, si stilerà un primo bilancio e relativo monitoraggio su come intervenire nella viabilità primaria e secondaria
Indiscutibilmente, una delle situazioni peggiori è quella di Capo Alì il cui tratto di statale è chiuso dal 21 gennaio scorso per pericolo di frane. E su questa ormai insostenibile situazione, fino ad oggi, non si è fatto altro che parlare ai vari livelli di competenza ma nella concretezza nulla è stato fatto per consentire l’inizio dei lavori di messa in sicurezza delle colline che sovrastano la carreggiata a Capo Alì e consentire così la riapertura della strada.

Leave a Response