S. Teresa. Il ponte sulla Sp23 sarà messo in sicurezza

S. TERESA – Il ponte sul Vallone Guardiano nella frazione santateresina di Misserio sarà messo in sicurezza. Lo ha riferito il consigliere provinciale Giuseppe Lombardo, presidente della commissione consiliare che si occupa della viabilità provinciale. L’intervento ordinato dal dirigente del 7° Dipartimento 1° Ufficio Dirigenziale ing. Giuseppe Celi, con ordine di servizio del 6 febbraio scorso, è stato predisposto a seguito del processo verbale di Somma Urgenza redatto in data 2 febbraio  dall’ ingegnere della provincia, Giovanni Lentini. Il primo sopralluogo per l’inizio dei lavori, sarà effettuato domani, dai responsabili della ditta incaricata, la “Ingegneria e Costruzioni Srl” di Messina, insieme al direttore dei lavori ingegnere Giovanni Lentini e al consigliere Lombardo. I lavori di somma urgenza, per la demolizione e ricostruzione della spalle del ponte a sostegno della strada, comporteranno una spesa complessiva di 200 mila euro e dovranno essere completati entro sessanta giorni. “Adesso –  ha spiegato Lombardo – viene la più difficile, perché bisogna valutare con i tecnici la modalità di esecuzione dei lavori, al fine di evitare la chiusura della SP 23, e contestualmente far lavorare l’impresa nella più totale sicurezza”.

Leave a Response