Taormina, tre in manette per tentato furto d’auto

TAORMINA – I carabinieri del comando provinciale di Messina, con l’intervento della Compagnia di Taormina, hanno arrestato tre giovani dopo un inseguimento di alcuni chilometri. A finire con le manette ai polsi, con l’accusa di tentato furto, Antonino Mobilia, Salvatore Luigi Cannizzaro  (entrambi ventenni, taorminesi) e Fabio Cantarella, 23 anni, di Acireale. Sono stati sorpresi nel momento di scassinare un’auto parcheggiata in contrada Sirina, a Taormina. Il fare sospetto dei tre non è passato inosservato ai carabinieri che hanno osservato le loro azioni fino a quando è scattato il dispositivo d’allarme della vettura. A quel punto per i tre giovani sono scattate le manette al termine di un inseguimento che si è concluso nei pressi della Statale 114.  Dopo la perquisizione personale, i militari dell’Arma hanno perquisito anche l’autovettura con la quale i giovani erano stati notati allontanarsi da Taormina di gran fretta.

Leave a Response