Messina. Furto aggravato in concorso, 52enne in manette

MESSINA – I carabinieri di Messina Gazzi hanno arrestato Giosuè De Domenico, 52anni di Messina, già noto alle forze dell’ordine, a seguito ad ordine di esecuzione pena emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria. L’uomo deve scontare due anni e cinque mesi di reclusione poiché ritenuto responsabile di furto aggravato in concorso. L’episodio si è registrato a Villa San Giovanni nel mese di luglio dello scorso anno. Dopo la notifica del provvedimento De Domenico è stato trasferito al carcere di Gazzi.

Leave a Response