Fiumedinisi. Lavori nel torrente, si mobilita il Wwf

FIUMEDINISI – Torna d’attualità la vicenda legata ai lavori del muro d’argine a difesa dei terreni circostanti sulla sponda sinistra del fiume Nisi, all’altezza del centro abitato, che sono ormai in fase di ultimazione. A tornare sull’argomento è il gruppo di minoranza, che incalza l’amministrazione comunale del sindaco Cateno De Luca, ritenendo gli interventi difformi al progetto che prevedeva la realizzazione di gabbioni con materiale filtrante anziché un muro in cemento armato, come quello che si sta costruendo. In una nota l’opposizione, che si rifà alle posizioni del capogruppo Francesco Repici, e sottoscritta anche da Nino Maisano, presidente della locale associazione politico-culturale ”Pietra Rossa”, ha annunciato che la questione sarà pubblicamente attenzionata il prossimo 25 gennaio con una manifestazione che si svolgerà nel gretto del fiume e alla quale prenderanno parte l’associazione ambientalista ”Fareverde” di Messina e il Wwf rappresentato da Anna Giordano. Sarà un momento importante ”per sensibilizzare l’opinione pubblica – ha detto Nino Maisano –  sullo scempio ambientale programmato e in parte attuato sul territorio fiumedinisano”. Dal canto suo, Francesco Repici, portavoce dell’opposizione lancia un affondo all’amministrazione dell’on. De Luca: ”La maggioranza deve governare nel rispetto delle regole scritte – sostiene Repici -. L’opposizione consiliare di Fiumedinisi, ritenendo non attuati i principi della buona politica, partendo dall’osservazione del caso relativo alla realizzazione del muraglione,, non conoscendo altri mezzi legali ha iniziato ad esporre alle autorità amministrative e giudiziarie i fatti collegati ad uno dei progetti dell’amministrazione attiva, che non esitiamo a definire di devastazione ambientale, non solo senza alcuna utilità per la collettività fiumedinisana – conclude Repici – ma anche con gravi pericoli per gli abitanti del centro abitato, nonché di quelli che andranno ad insediarsi in quell’area”.

Leave a Response