S. Teresa. Mostra fotografica sull’alluvione del ’58

S. TERESA – Il 26 novembre 1958 a S. Teresa di Riva il torrente Savoca ruppe gli argini all’altezza di Passo Botte e invase le strade del quartiere Bucalo, causando ingenti danni e tanta paura. Quest’anno ricorre il 50° anniversario dell’evento calamitoso e per ricordarlo sarà realizzata una mostra fotografica nei locali di villa Crisafulli-Ragno che ripercorrerà le varie fasi dell’alluvisione. L’esposizione, che avrà luogo dal 20 al 28 dicembre, è organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione culturale “Marinoti”. Le foto sono state raccolte, in anni di ricerca, dall’arch. Salvatore Coglitore. Sarà l’occasione per tanti santateresini, soprattutto per i più giovani, di scoprire uno spaccato drammatico della storia della cittadina jonica. S. Teresa cinquant’anni fa venne messa letteralmente in ginocchio da una poderosa alluvione che fece tracimare il torrente Savoca, allagando per 7 giorni il quartiere Bucalo, danneggiò la chiesa Madre della Madonna del Carmelo e abbattè numerose case. Per fortuna non vi furono vittime.

Leave a Response