Roccalumera. Famiglia senza casa, arriva “Striscia”

ROCCALUMERA – Una tropue di Striscia la notizia ha fatto capolino al palazzo municipale di Roccalumera per occuparsi del caso dei Coniugi Briguglio-Bottari, la cui abitazione, nella frazione Allume, è stata gravemente danneggiata in seguito all’alluvione del 25 ottobre 2007. Da allora la famiglia roccalumerese vive nella canonica della chiesa parrocchiale “S. Maria del Rosario”, messa a disposizione dal parroco, padre Roberto Romeo. Del caso dei coniugi Briguglio-Bottari si occupò anche la trasmissione Rai “Il Treno dei desideri”, condotta da Antonella Clerici. La ditta inviata dai responsabili del programma mise a nuovo la casa ma i coniugi non vi hanno mai potuto fare rientro. Non glielo consente  una ordinanza sindacale emanata dal primo cittadino, l’avvocato Gianni Miasi, per carenze strutturali che non sono state eliminate nel corso degli interventi di ristrutturazione. Al Comune di Roccalumera si è presentata Stefania Petyx con l’inseparabile cagnolino. L’inviata della popolare trasmissione Mediaset condotta da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti,  ha chiesto lumi al sindaco Miasi sulla vicenda. Il primo cittadino, dal canto suo, ha ribadito “la necessità di nuovi interventi prima che la famiglia roccalumerese possa fare rientro nella propria abitazione. Non posso revocare l’ordinanza – ha aggiunto – se non vi sono i necessari requisiti di sicurezza”. Oltre ai lavori interni sarà necessario mettere in sicurezza un muro esterno all’abitazione. Miasi ha assicurato che i lavori (in questo caso ad opera del Comune) saranno eseguito al più presto.

Leave a Response