Taormina. Operazione dei Cc: denunciati 4 giovani

TAORMINA – Nella giornata di ieri e nella mattinata odierna, i carabinieri della Compagnia di Taormina hanno attuato un servizio di controllo del territorio per la prevenzione dei reati contro il patrimonio e la persona e per il contrasto degli illeciti amministrativi inerenti le violazioni del codice della strada. Le oltre 30 pattuglie delle Stazioni Carabinieri e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taormina, per un totale di oltre 50 militari impegnati nel servizio, sono state posizionate nei punti “nevralgici” della rete viaria tra la Città del centauro, Giardini Naxos e Letojanni. Nel corso dell’attività, che ha permesso di controllare ed identificare oltre 150 persone e circa 90 tra auto e motoveicoli, sono state elevate oltre 25 contravvenzioni, due veicoli sottoposti a sequestro amministrativo e sono stati altresì effettuati controlli di natura amministrativa presso gli esercizi pubblici presenti nelle località a maggiore vocazione turistica. Le infrazioni maggiormente contestate riguardano il mancato uso del casco protettivo e la guida in stato di ebbrezza alcolica. In particolare, due centauri sono stati contravvenzionati poiché privi del casco. Nel corso delle verifiche, sono stati altresì denunciati in stato di libertà quattro giovani per guida in stato di ebbrezza, detenzione di coltello di genere vietato e detenzione di sostanze stupefacenti. Nel corso dei controlli sono stati inoltre sequestrati due coltelli di genere vietato e tre grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”. I servizi di prevenzione a cura dei militari dell’Arma proseguiranno nelle prossime settimane anche in altre zone del territorio.

Leave a Response