Pagliara. Conclusa la 1. Sagra dell’olio d’oliva

PAGLIARA – Successo per la due giorni dedicata all’olio d’oliva organizzata dall’Amministrazione comunale di Pagliara e dall’Agenzia sviluppo jonico peloritani . “Olivicoltura nella Valle del Dinarini: storia e tradizione, attualità e prospettive” è stato questo il tema del convegno che ha visto la presenza di un tavola tecnico di notevole spessore. Una manifestazione penalizzata solo dal maltempo che ha limitato la festa nella giornata di domenica. In compenso il convegno ha tracciato un quadro chiaro ed esauriente dell’olivicoltura a partire dall’ottima qualità del prodotto su cui si sono espressi i professori Ciraolo, Chiricosta e Dugo tutti docenti dell’Università di Messina. Presente l’assessore provinciale Maria Rosaria Cusumano, che ha prestato particolare attenzione alla tematica dei finanziamenti di “Agenda 2007-2013”; il nocciolo della questione è stato affrontato senza mezzi termini da Giorgio Foti, responsabile della Soat 13, secondo cui fintantoché non saranno formalizzate e costituite le aziende agricole degli olivicoltori ed i consorzi fra queste, non sarà possibile parlare di finanziamenti europei che restano rivolti ad aziende di medio grandi dimensioni. Ci sono insomma le premesse per un rilancio dell’olivicoltura e del comparto agricolo, si spera solo che da queste si passi effettivamente ai fatti, in modo da creare delle opportunità concrete per un rilancio economico dell’intera vallata.

Leave a Response