Studenti di Roccalumera e Alì T. al Parlamento regionale

ROCCALUMERA – L’Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani ha bandito un concorso denominato “L’Europa siamo noi”, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado ricadenti nel territorio dell’Unione. Il concorso, avente la finalità di incentivare una maggiore conoscenza delle istituzioni europee da parte della popolazione scolastica e studentesca, ha visto la partecipazione di tutti gli Istituti operanti nel territorio dell’Unione.  Ciacuno dei quali ha  portato un lavoro frutto di una elaborazione riservata ad una singola classe. Un’apposita giuria tecnica ha valutato gli elaborati prodotti dalle scuole ed ha proclamato vincitore per la scuola primaria, la V classe dell’Istituto comprensivo di Roccalumera sezione Allume, invece, per le scuole secondarie di primo grado, ha vinto la II classe dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Alì Terme. Per la scuola superiore il concorso è stato vinto dagli alunni della  IV classe dell’ Istituto Ancelle Riparatrici di Santa Teresa di Riva, per i quali è previsto un viaggio premio al Parlamento Nazionale. Il concorso è stato totalmente finanziato dall’Unione. Mercoledi 19 Novembre la V classe di Allume e la II classe dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Alì Terme si recheranno in visita premio  al Parlamento regionale siciliano. Oltre che dalla dirigente dott.ssa Enza Interdonato e dai docenti, gli alunni verranno accompagnati dal vice presidente dell’Unione dott. Antonio Di Ciuccio, dal presidente dell’assemblea dell’Unione dott. Romualdo Santoro, dal presidente dell’Agenzia di  Sviluppo delle Valli Joniche dei Peloritani dott. Andrea Ceccio, dal sindaco di Roccalumera avv. Gianni Miasi e dal sindaco di Alì Terme dott. Lorenzo Grasso.

Leave a Response