Comuni italiani e Unicef per la tutela degli adolescenti

Sarà presentato e firmato a Trieste il 23 ottobre (presso la sala Nereide al IV molo del porto della città), in occasione della XXV assemblea annuale dell’ANCI il protocollo di intesa tra l’Associazione di rappresentanza dei Comuni italiani e l’Unicef Italia che ha come obiettivo quello di coinvolgere gli enti locali, in particolare attraverso l’impegno ed il ruolo dei giovani amministratori, nelle problematiche riguardanti la tutela degli adolescenti.
Il documento, elaborato in comune accordo e predisposto dal dipartimento immigrazione dell’ANCI intende avviare tutte le sinergie che favoriscano la piena attuazione dei diritti dell’infanzia attraverso un impegno attivo dei Comuni.
“Promuovere la cittadinanza attiva di bambini nelle comunità locali e metterli al centro delle scelte amministrative – ha detto Giacomo D’Arrigo, di Nizza di Sicilia, Coordinatore Nazionale della Consulta ANCI giovani amministratori che ha promosso l’iniziativa – è un criterio che Anci Giovane proporrà che venga adottato nei nostri Comuni”.
Alla Iniziativa parteciperanno il Presidente dell’ANCI, Leonardo domenici, il Presidente dell’UNICEF Italia, Vincenzo Spadafora, il Coordinatore di Anci Giovane, Giacomo D’Arrigo ed il Presidente della Fondazione Cittaitalia – Anci ricerche, Pierciro Galeone.

 

Leave a Response