Casalvecchio. 75enne uccide lo zio (81) a colpi d’ascia

CASALVECCHIO SICULO – Omicidio questa mattinata nella piccola frazione San Pietro di Casalvecchio Siculo, nei pressi dell’Abbazia arabo normanna dei Santi Pietro e Paolo. Un uomo di 75 anni, Giovanni Finocchio, ha ucciso lo zio Francesco Finocchio, 81 anni, colpendolo ripetutamente con un’ascia al culmine di una violenta lite. L’uomo è stato rinvenuto privo di vita nelle vicinanze della chiesa. L’omicida si è costituito subito dopo..Ai carabinieri della stazione dei carabinieri di Sant’Alessio Siculo ha raccontato di avere avuto con lo zio un’animata discussione per problemi relativi ad alcuni confini  di terreni; liti, a quanto pare, sempre per questioni di confini, che risalgono ad anni addietro. Oggi, poco prima delle 13, l’ennesima discussione sfociata stavolta nel sangue. La vittima, Giovanni Finocchio, ha tentato invano di sottrarsi all’ira del suo assassino. Il magistrato ha disposto l’esame autoptico sul cadavere di Francesco Finocchio. Già dieci anni addietro Giovanni Finocchio aveva tentato di uccidere l’anziano parente utilizzando anche in quella occasione un’ascia. 

Leave a Response