Roccalumera. Da Colegno lettera al sindaco Gianni Miasi

Riceviamo e pubblichiamo integralmente una lettera di un nostro assiduo utente: lettera che giriamo al sindaco di Roccalumera Gianni Miasi, sicuri di una sua risposta.

”Mi chiamo Allegra Pietro abito a Colegno (To) in via Gobetti 9 mi rivolgo a voi per una cortesia.
Ho letto su internet il vostro articolo riguardante la frazione Allume di Roccalumera (messa in sicurezza della montagna)sono molto contento però faccio presente che lo stesso problema esiste anche a Sciglio sempre frazione di Roccalumera. Sono tantissimi anni che scrivo al sindaco per questo problema ma lui e tutta l’amministrazione promettono sempre, ancora 15 giorni fa ho scritto al primo cittadino Miasi ma tutto tace. Faccio presente che lì, a Sciglio, abita mia madre la quale è cieca. Mia madre ha ricevuto la visita dell’avv. Miasi per l’elezioni recenti ed ha promesso ancora una volta che a breve il problema sarebbe stato risolto. Io chiedo di non continuare a fare promesse  ma dirci la verità’. Allume è diverso da Sciglio? Spero che il sindaco mi risponda e che faccia qualcosa.
Distinti saluti”

 

Leave a Response