S. Teresa. Parcheggi e impianti sportivi nel mirino del Pd

S. TERESA – Parcheggi a pagamento, frazioni e impianti sportivi sono finiti nel mirino della locale sezione del Partito Democratico che ha annunciato a breve iniziative per cercare di risolvere queste problematiche. Lo ha anticipato il segretario del Pd di S. Teresa, Angelo Casablanca. “Presenteremo nei prossimi giorni – spiega Casablanca – un progetto per la valorizzazione delle nostre frazioni, la cui unica forma di sviluppo possibile, secondo noi, è quella del turismo rurale. Occorre poi accendere i riflettori sugli impianti sportivi del paese che devono essere maggiormente attenzionati. Riteniamo, infatti, che le società sportive debbano essere messe nelle condizioni di operare nella massima tranquillità, soprattutto adesso che i campionati stanno ripartendo e molti sportivi frequentano gli impianti. Altro nodo da sciogliere è quello dei parcheggi a pagamento – continua il segretario del Pd – perché ci sono giunte parecchie segnalazioni riguardo la confusione che genere la segnaletica orizzontale. Chiederemo che venga rifatta in modo tale che sia chiaro agli utenti dove si deve pagare la sosta e dove no”. Il Partito Democratico attende poi che vengano ripresi in considerazione i progetti già presentati all’attenzione dell’Amministrazione prima dell’estate. “Si tratta – spiega Casablanca – di un piano di mobilità urbana innovativo, in cui è previsto per esempio l’impiego di un bus navetta sul lungomare, e di un piano energetico comunale, che prevede l’uso di energia rinnovabile. Sappiamo che c’è l’interesse dell’Amministrazione a prenderli in considerazione, adesso però bisogna cercare di concretizzarli per dare risposte e offrire opportunità nuove ai cittadini”. E proprio per quanto concerne i rapporti con i cittadini, nelle intenzioni del Pd c’è quella di aprire uno sportello per raccogliere le segnalazioni della gente e offrire informazioni. Un’ultima battuta Casablanca la dedica ai rapporti tra ex Margherita ed ex Ds a S. Teresa, secondo alcuni non idilliaci. “Le presunte polemiche all’interno del Pd – conclude il segretario – possono essere bollate come discussioni “ferragostane. Ds e Margherita a S. Teresa vanno d’accordo. Siamo in perfetta sintonia sia con l’assessore Paola Rifatto che con il consigliere Pablo Spadaro che ci rappresentano degnamente all’interno dell’Amministrazione comunale”.

Leave a Response