Alì T.. Servizi vigili urbani nel mirino della minoranza

ALI’ TERME – Dopo i ‘’chiarimenti’’ chiesti al sindaco e all’amministrazione comunale relativamente alla ‘’casa per ferie’’ che intendono realizzare le suore dell’Istituto Maria Ausiliatrice, adesso il gruppo di minoranza ‘’Alì Terme futura’’, si appresterebbe ad ‘’interrogare’’ il sindaco Lorenzo Grasso sulla convenzione stipulata nei mesi scorsi con il comune di Alì Superiore che prevede servizi congiunti  dei vigili urbani dei due Comuni; convenzione che, però, non convincerebbe più di tanto i rappresentanti dell’opposizione per tutta una serie di motivi. In particolare sembra che si intenda conoscere quali siano stati fino ad oggi i vantaggi ottenuti da questa ”intesa” con Alì Superiore, visto che Alì Terme dispone di un ”esercito” di vigili. In pratica: vale la pena o no mantenere l”intesa” con il comune collinare? Sta tutto qui il nocciolo della questione.

Leave a Response