Savoca nel club dei “Borghi più belli d’Italia”

SAVOCA – La cittadina di Savoca è a un passo dall’inserimento nel club dei “Borghi più belli d’Italia”. La visita dell’ispettore Umberto Forte, giunto nel centro collinare, nei giorni 11 e 12 di agosto, avrebbe avuto infatti esito positivo. Manca ancora l’ufficialità ma il rappresentante del prestigioso club potrebbe dare l’ok per l’ammissione della cittadina di Savoca nell’elenco dei borghi più importanti della Penisola. L’ispettore Forte, secondo quanto si è appreso, sarebbe rimasto pienamente soddisfatto del lavoro svolto dall’amministrazione savocese, valutando positivamente diversi aspetti come la valorizzazione, la difesa, la promozione e lo sviluppo del centro storico. Tra l’altro il Comune di Savoca ha recentemente approvato un regolamento edilizio che impone precise norme a tutela del centro storico. “Essere ammessi al club – spiega l’assessore al Turismo Cettina Pizzolo – significherebbe diffondere non solo il nome di Savoca ma anche dell’intero comprensorio della Val d’Agrò in tutta Italia. Per farlo abbiamo dovuto dimostrare di possedere una serie di requisiti di carattere strutturale, come l’armonia architettonica del tessuto urbano e la qualità del patrimonio edilizio pubblico e privato, che attengo alla vivibilità del paese in termini di attività e di servizi per il cittadino e per il turista. Incrociamo le dita – conclude l’assessore Pizzolo – e speriamo che ci giungano presto buone notizie”. L’ammissione al club dei “Borghi più belli d’Italia” è un’idea dell’amministrazione capeggiata dal sindaco Nino Bartolotta, che ha sempre dimostrato grande attenzione verso la valorizzazione del patrimonio architettonico. Già nel 2005 il Comitato scientifico del Club aveva effettuato una prima ispezione a Savoca, ma pur considerando tutti gli aspetti positivi e le innegabile bellezze del luogo, aveva riscontrato l’assenza di alcuni dettagli fondamentali. Nell’occasione era stata stilata una perizia con la quale si elencavano all’amministrazione gli aspetti da correggere per meglio presentare ai visitatori il borgo medievale. In questi tre anni l’amministrazione Bartolotta ha lavorato sodo per mettere le cose a posto e così è stata ripresentata domanda di ammissione. La visita dell’ispettore Umberto Forte è l’ultimo atto ufficiale compiuto. Adesso si attende il più importante: l’inserimento di Savoca nel club dei “Borghi più belli d’Italia”.

Leave a Response