TaoArte, in scena la “Salomè” di Cicciò

TAORMINA – Sabato 1 e domenica 2 agosto alle 21,30 nel Palazzo dei Congressi di Taormina, “Taormina Arte” e “Molise spettacoli” presentano in prima nazionale lo spettacolo “Salomè” diretto da Giampiero Cicciò (che è anche autore del testo insieme con Marco Carroccio). Gli interpreti (tutti siciliani) sono Annibale Pavone, Carmen Panarello, Luca Fiorino, Angelo Campolo e Federica De Cola. Lo spettacolo è ispirato alla celebre vicenda evangelica che ha come epilogo la decapitazione del Battista e mostra Salomè come una pedina nelle mani di Erode e dunque inconsapevole del delitto. Questa visione si discosta dalle tante “letture” artistiche che nei secoli hanno rappresentato la principessa giudaica fautrice cosciente dell’assassinio di Giovanni.
Il testo trae ispirazione da autori come Pasolini, Carmelo Bene, Baudelaire.

Leave a Response