Taormina, Passalacqua presenta la sua squadra

TAORMINA – Martedì 15 luglio tornerà a riunirsi il Consiglio comunale. Lo ha convocato il presidente, Eugenio Raneri che, nell’ordine del giorno ha inserito, al secondo punto, le eventuali surroghe dei consiglieri dimissionari o che hanno dichiarato di optare per la carica di assessore. Nella stessa seduta, il sindaco, Mauro Passalacqua, presenterà all’assemblea cittadina i componenti della Giunta comunale.
Si tratta di due procedure necessarie per definire, ufficialmente e definitivamente, il quadro del Consiglio. Per il gioco delle nomine ad assessore, sono cinque i candidati che entreranno a far parte dell’assemblea di Palazzo dei Giurati. Al termine dei lavori di martedì, il Consiglio sarà così composto:
MAGGIORANZA – Vittorio Sabato, Agostino Di Piero, Andrea Carpita, Tino Barbara, Piero Benigni, Antonio Lo Monaco, Antonella Garipoli, Jonathan Sferra, Giuseppina Raneri, Carmelo Valentino.
MINORANZA – Giuseppe Composto, Bruno De Vita, Gaetano Cucinotta, Salvo Cilona, Lino Ardito, Eligio Giardina, Vincenzo Scibilia, Antonio D’Aveni.
Sempre per martedì 15, il sindaco, ha convocato la prima riunione ufficiale di Giunta. “La composizione dell’ordine del giorno – dice- è attualmente all’esame del segretario comunale che sta valutando le priorità delle vari questioni amministrative”.  Alla prima seduta del governo cittadino, quindi, potrebbero essere posti in discussione argomenti che presentano scadenze improrogabili. Probabilmente, quindi, l’amministrazione rinvierà di qualche giorno soltanto l’esame dei primi argomenti che fanno parte del programma elettorale della maggioranza che ha favorito l’elezione di Passalacqua a primo cittadino. Intanto, i  nuovi assessori stanno predisponendo una sorta di scadenziario da sottoporre al sindaco. L’attività operativa della Giunta e dei singoli assessori, perciò, entrerà nel vivo alla fine della prossima settimana o all’inizio della successiva. Sono attesi provvedimenti nel settore della viabilità, della raccolta rifiuti solidi urbani, del controllo del territorio nel periodo tra il 20 luglio e la fine d’agosto.
Ieri, comunque, l’assessore alla viabilità, Costantino Papale, ha riunito il personale del Corpo di Polizia Urbana per un primo incontro “per conoscerci e – ha detto Papale – per cominciare a prendere coscienza dei problemi”. All’incontro hanno partecipato il sindaco ed il presidente del Consiglio comunale, Raneri. Gli amministratori hanno invitato il comandante dei Corpo PM a modificare, per quanto possibile, l’atteggiamento nei confronti degli automobilisti e dei turisti in genere. “Più cortesia e più prevenzione”, questo il messaggio lanciato dagli amministratori che, proseguendo, hanno disposto: “Mai più ganasce bloccaruote, se non in casi eccezionali”. Secondo il sindaco, infine: “Gran parte della segnaletica stradale va rivista per facilitare l’informazione nei confronti degli utenti”. 

Leave a Response