Letojanni. Auto nella scarpata, muore 28enne

LETOJANNI – Tragico incidente stradale nel primo pomeriggio di ieri in contrada Silemi, dove un giovane napoletano, Roberto Petrone, 28 anni, ha perso la vita precipitando con l’auto in una scarpata. Petrone era alla guida di una Nissa Micra e a quanto pare si è messo alla guida dopo aver avuto un accesa discussione con la fidanzata. E’ partito a tutta velocità su una stradina che si incunea tra alcune costruzioni ma nell’affrontare una curva ha perso il controllo dell’autovettura che dopo un volo di diversi metri è andata a finire sul fianco di una collinetta. Il giovane nel violento impatto è stato sbalzato fuori dall’abitacolo mentre l’auto si è incendiata. Le fiamme si sono propagate tutt’intorno e per domarle sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Il cadavere di Petrone è stato recuperato dai pompieri con l’ausilio di un elicottero. Sarà l’autopsia a stabilire se il giovane sia morto per le gravi ferite riportate oppure per l’incendio sprigionatosi dall’autovettura. Roberto Petrone e la sua fidanzata di origini palermitane lavoravano in un complesso alberghiero.

Leave a Response