Fiumedinisi. Ladri di ciliege, tre denunce

FIUMEDINISI – Non hanno resistito ai grappoli di succose ciliege e a piene mani si sono messi a raccoglierle rimpiendo alcuni panieri che hanno caricato sulla loro auto. Ma gli è andata male perché sono stati sorpresi dai carabinieri della Compagnia Messina sud impegnati in un normale servizio di controllo del territorio e denunciati per furto. E così la ”gita” nelle campagne di Fiumedinisi è andata male a tre messinesi S.O., 23 anni, M.A., 32 anni e A.L. di 17 anni. A sorprenderli il proprietario del terreno che non ha esitato ad avvertire telefonicamente i carabinieri ma il gruppetto nel frattempo aveva fatto perdere le tracce abbandonando l’autovettura. I militari dell’Arma hanno quindi escogitato una sorta di piano strategico sgonfiando le ruote dell’auto e pazientemente hanno atteso il ritorno dei tre che hanno dovuto desistere di darsi alla fuga con l’autovettura. Condotti in caserma sono stati identificati e denunciati.

Leave a Response