S. Teresa. Rubata la rete al campo di tennis

S. TERESA – Rubata la rete al campo di tennis comunale di S. Teresa di Riva. Ignoti si sono introdotti nell’impianto sportivo di Bucalo nella notte tra il 30 aprile e il 1 maggio. In pochi minuti hanno tagliato i cavi che fissano la rete di gioco al fondo del campo e indisturbati hanno messo a segno il colpo. Sottratti anche due paletti in ferro che sostenevano la stessa rete. I ladri hanno probabilmente scavalcato il muro di cinta dell’impianto sportivo, visto che il cancello esterno era chiuso con un lucchetto. Una volta dentro non hanno avuto difficoltà perché il cancello del campo di tennis era aperto. Al di là dell’esiguo danno economico (quantificato in un centinaio di euro) sono invece tanti i disagi causati alla società Tennis Club Junior di S. Teresa di Riva che gestisce l’impianto. Il team del presidente Angelo Casablanca ha sostituito la rete con una di emergenza proprio per non interrompere i turni di allenamento cui si stanno sottoponendo gli atleti locali. Soprattutto in vista dei prossimi campionati regionali e provinciali. Il Tc Junior spera a breve di riuscire a ripristinare completamente l’impianto, anche perché martedì al comunale di S. Teresa è in programma una gara del campionato regionale under 14 femminile.
SERVIZIO E INTERVISTE NEL TG90 DEL 2 MAGGIO

Leave a Response