Messina. Sequestrati 2 chili di hashish

MESSINA – La Guardia di Finanza, durante un controllo presso la Stazione Centrale, ha arrestato un torinese di 45 anni, Bartolomeo Agolino, da anni residente a Portici, in provincia di Napoli, trovato in possesso di 2 chili di hashish.

L’uomo, che viaggiava su un treno diretto a Palermo è stato individuato grazie al “fiuto” dei cani antidroga, “Sacon” e “Paga”. I cani hanno fiutato una busta al cui interno erano riposte alcune tavolette di cioccolato ed una confezione a prima vista contenente dolci.

All’interno della carta che li avvolgeva, i militari hanno trovato 20 panetti di hashish del peso di 100 grammi ciascuno. All’interno di ogni singolo panetto il 45enne aveva collocato una bustina di plastica con circa 20 grammi di pepe nero macinato, per depistare i cani, ma non è servito,

Leave a Response