Messina, raduno nazionale dei Vigili del fuoco

MESSINA – Il quindicesimo raduno nazionale dell’Associazione Vigili del Fuoco si svolgerà a Messina il 17 maggio prossimo proprio a sottolineare l’attività che i “pompieri, prestarono alla popolazione terremotata cento anni fa. A dare notizia della manifestazione è stato il presidente nazionale dell’Associazione, ing. Mario Arrigo, che con il comandante dei Vigili del fuoco di Messina, ing. Antonino Caselli, ed una delegazione di Vigili ha incontrato, stamani a palazzo Zanca, il commissario regionale, Gaspare Sinatra. Saranno oltre 1500 Vigili, provenienti da ogni parte d’Italia che si raduneranno per partecipare ad una messa solenne nella Basilica Cattedrale, in memoria dei Caduti durante il terremoto che colpì Messina e Reggio Calabria nel 1908; successivamente con i gonfaloni dei Comuni e delle Associazioni di appartenenza, i Vigili sfileranno in città per raggiungere piazza Unione Europea, ove ai piedi del Monumento ai Caduti, depositeranno una corona d’alloro. Il Dipartimento dei Vigili del fuoco del Ministero degli Interni ha sottolineato la piena adesione all’iniziativa che rientra tra gli appuntamenti del centenario del terremoto e che contribuirà a dare “il più ampio significato dei sentimenti che animano i Vigili del fuoco in pensione e quelli in servizio, che si propongono di testimoniare la loro solidarietà a Messina in occasione di una ricorrenza tanto dolorosa per la comunità siciliana e per tutti gli italiani”. Il commissario Sinatra, nel confermare l’ampia disponibilità del Comune per l’organizzazione dell’evento, ha consegnato il crest della città al presidente Arrigo.

 

Leave a Response