Messina. 40enne arrestato per traffico di droga

MESSINA – Nel corso di servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando provinciale di Messina i, i finanzieri della Compagnia di Messina, questa mattina, durante un servizio di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un quarantenne, G.F., originario di Caltanissetta, ma residente nell’agrigentino, per detenzione e traffico di stupefacenti.
All’alba, alla stazione ferroviaria di Messina, le Fiamme gialle hanno sottoposto a mirati controlli i passeggeri di un pullman di linea proveniente da Roma e diretto ad Agrigento, avvalendosi dei cani antidroga “Paga” e “Sacon”, tutti in forza alla squadra cinofili della Compagnia.
All’interno del mezzo, una delle unità cinofile ha segnalato la presenza di sostanze stupefacenti su uno dei passeggeri. Immediatamente i militari hanno invitato l’uomo ad alzarsi dal proprio posto al fine di procedere ad una più accurata perquisizione, scoprendo che lo stesso era seduto su una dose di cocaina purissima del peso di quasi 30 grammi.
L’uomo si è giustificato asserendo di non essere il proprietario della droga, senza tuttavia riuscire a convincere i finanzieri, vista anche la “scomodità del cuscino” sul quale viaggiava il nisseno fermato.
Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato arrestato con l’accusa di traffico e detenzione di sostanze stupefacenti ed associato alla casa circondariale di Gazzi.

Leave a Response