Si insedia l’Osservatorio dei Beni Culturali

S. TERESA – E’ stata fissata per domani, alle 18, nei locali di Villa Ragno, a S. Teresa di Riva, la seduta di insediamento dell’Osservatorio dei Beni Culturali, creato da Archeoclub d’Italia e dall’Unione dei Comuni. L’organismo è stato convocato dal suo presidente, Santino Mastroeni e nella riunione di insediamento l’Osservatorio presenterà già un primo programma di attività da svolgere nei prossimi mesi; programma messo a punto da una serie di riunioni informali che si sono tenute in queste settimane.
L’Osservatorio sarà costituito, oltre che dal presidente Archeoclub, anche dal Presidente dell’Unione dei Comuni (Giovanni Foti) e dell’Assemblea dei comuni (Nino Muscarello). Inoltre faranno parte tre membri designati da Archeoclub e tre dall’Unione. Archeoclub ha indicato: Filippo Brianni, Salvatore Coglitore e Carmelo Santisi; i tre membri dell’Unione saranno: Romualdo Santoro (consigliere comunale ad Antillo); Antonella Scuderi (di Mandanici) e Giuseppe Mancuso (Itala).
Nel corso della seduta di insediamento, il presidente Mastroeni proporrà anche l’adozione di un primo ventaglio di iniziative che prevedono il coinvolgimento delle scuole e di tutte le realtà territoriali che hanno a che fare con i beni culturali.

Leave a Response