Misserio, raccolta rifiuti nuovamente funzionale

S. TERESA DI RIVA – Risolto il problema della non idonea disposizione dei cassonetti per la raccolta della spazzatura nella frazione di Misserio. Un disagio che era stato denunciato nelle scorse settimane dal consiglio di opposizione Vittorio Chillemi, unico rappresentante di Misserio nel consiglio santateresino. E’ stato lo stesso Chillemi a richiedere un incontro al presidente dell’Ato Me4, Leonardo Racco, durante il quale ha relazionato sul grande disagio vissuto dagli abitanti della popolosa frazione, relativamente alla sistemazione dei contenitori dell’immondizia. I cassonetti, infatti, erano stati recentemente ubicati solo sulla via principale, costringendo gli abitanti delle case a monte e a valle, in gran parte anziani, a dover fare tanta strada per portare l’immondizia nei cassonetti. Il presidente Racco si è messo subito a disposizione per risolvere il disagio e dopo qualche giorno due dirigenti dell’Ato, insieme al consigliere Chillemi, hanno fatto un sopralluogo a bordo di un mezzo per la raccolta per verificare se la larghezza delle strade avrebbe permesso ai mezzi di passare. L’esito è stato positivo tanto che a monte e a valle della frazione i cassonetti sono tornati al loro posto.

Leave a Response