Messina. Domani giornata di scioperi e proteste

MESSINA – Domani si preannuncia una giornata ad alta tensione per le vertenze sindacali a Messina. Alle 9 sotto la Prefettura, scatterà la protesta dei dipendenti del gruppo di vigilanza privata “Il Detective” che da novembre, a seguito di contrasti tra i soci, non percepiscono lo stipendio.
Sempre alle 9, sotto la Prefettura, si riuniranno a protestare anche i lavoratori della Ast, cooperativa che gestisce il servizio di pulizie delle Poste di Messina e provincia, senza stipendio da ottobre. “In entrambe i casi- spiega Pippo Silvestro della Filcams Cgil di Messina – i lavoratori manifestano per chiedere il rispetto del più elementare dei diritti, quello alla retribuzione. In un caso c’è un conflitto tra soci, in un altro un’azienda che non ha mai rispettato regole e prassi. Confidiamo in un positivo intervento del Prefetto affinché si adottino tutte le possibili strategie per dare risposte concrete a questi lavoratori senza stipendio ormai da più di tre mesi”.
Domani mattina manifesteranno anche i Disoccupati del Policlinico di Messina. Alle 8, dal Policlinico, partiranno in corteo in direzione della Prefettura dove la manifestazione si concluderà. Il corteo passerà dalla Via Bonino verso la via La Farina per salire poi sul viale Europa e proseguire in direzione dell’università dalla via C. Battisti. Di lì il corteo riprenderà la sua marcia verso la via Garibaldi per fermarsi davanti al palazzo del Governo.

Leave a Response