Messina. Cinque studenti devastano classi e corridoi

MESSINA – Cinque studenti (tre ragazzi e due ragazze) della scuola media del rione Villa Lina di Messina hanno devastato ieri mattina cinque classi e i corridoi. Il raid e’ scattato durante le lezioni: intorno alle 10 i cinque studenti si sono alzati dai banchi e hanno cominciato a distruggere tutto, sotto gli occhi dei professori impauriti. Sedie, banchi, cattedre, lavagne e armadietti in pochi minuti sono stati scaraventati dalle finestre rompendo i vetri. Strappati anche i registri di classe. Sono fuggiti solo quando e’ arrivata la polizia, fatta intervenire dalla preside, Concetta Di Perri. Il clima nella scuola era teso da alcuni giorni e giovedi’ scorso una mamma ha schiaffeggiato un’insegnante che aveva rimproverato la figlia troppo vivace. Le altre madri hanno minacciato di ritirare i figli da scuola.

Leave a Response