Messinambiente, accordo tra lavoratori e Comune

MESSINA – Dopo due giorni di sciopero dei lavoratori di Messinambiente per il mancato pagamento degli stipendi, nel primo pomeriggio di oggi le organizzazioni sindacali hanno siglato un accordo il commissario straordinario del Comune, Gaspare Sinatra, e i vertici di Ato e Messinambiente. Superata dunque la crisi, ripartirà a breve la raccolta dei rifiuti in città. Due i punti essenziali dell’accordo: pagamento dello stipendio di dicembre entro giovedì prossimo, e accordo Comune/Ato Messina 3 su un percorso che consentirà di pagare con regolarità, entro il 15 di ogni mese, gli stipendi ai lavoratori.
“Siamo soddisfatti per essere riusciti a garantire il pagamento dello stipendio di dicembre e soprattutto la regolarità dei pagamenti per i prossimi mesi – spiegano Spanò e Oceano-. Due risultati importanti, ma resta forte il rammarico per aver  dovuto andare allo sciopero per garantire il rispetto del più elementare diritto dei lavoratori, lo stipendio. Già da questo pomeriggio – proseguono Spanò e Oceano-, i lavoratori riprenderanno il servizio anche se servirà qualche giorno per tornare a regime”.
Conclusa la crisi, la Cgil sottolinea che resta la necessità di aprire un tavolo di confronto sul tema della raccolta, smaltimento e costi della gestione dei rifiuti per individuare le soluzioni più corrette e opportune.

Leave a Response