Presentato il comitato “Alì Terme nel cuore”

ALI’ TERME – Le danze in vista delle elezioni amministrative della prossima primavera sono state aperte con la nascita di un nuovo movimento politico, “Alì Terme nel cuore”, presentato ufficialmente nell’aula consiliare del Comune. I lavori, dinnanzi ad un pubblico numeroso, sono stati aperti dal portavoce Letterio Interdonato. Successivamente, il presidente del movimento Piero Caminiti ha letto l’ atto costitutivo dello statuto del comitato, illustrando gli obiettivi e i progetti da raggiungere entro la scadenza elettorale di maggio. Un saluto particolare è stato rivolto dal presidente al consigliere di minoranza Tommaso Micalizzi, impegnatosi in prima persona per la nascita del neonato comitato e all’ormai ex presidente del consiglio comunale Nino Muscarello, definito “il collante indispensabile alla formazione di un gruppo politico serio ed omogeneo”. L’intervento del presidente ‘’Alì Terme nel cuore’’ si è concluso con un invito ai cittadini “a pensare alla politica in maniera nuova e disinteressata, soprattutto per il bene delle nuove generazioni”. Muscarello, invece, si è soffermato sull’importanza e sulla straordinarietà dell’evento politico, facendo un’analisi dell’attuale situazione politica aliese, invitando i cittadini a unirsi “sotto nuovi valori e ideali che vedano la progettualità e il gruppo e non singole persone al centro di un possibile nuovo scenario politico-amministrativo”. Muscarello ha concluso l’intervento proponendosi per le trattative con tutte le forze politiche e sociali aliesi, mandato che d’altronde gli era già stato affidato da tutto il gruppo. Il consigliere di minoranza Tommaso Micalizzi ha evidenziato che “il Comitato, al di là delle chiacchiere di paese, è una realtà seria e concreta e che non offre ai cittadini un programma preconfezionato, ma al contrario iniziative volte all’incontro e anche allo scontro costruttivo di idee e progetti.
La presentazione del nuovo soggetto politico si è conclusa con i saluti dell’attuale sindaco di Alì Terme, Lorenzo Grasso, il quale ha lodato l’iniziativa intravedendo in tale progetto politico “speranze di rinnovamento e di vittoria”. Il presidente Piero Caminiti ha specificato che il neo comitato è “disponibile ad un dialogo politico e sociale con tutti coloro che vogliono portare un contributo concreto,  fattivo ed efficace per il bene di Alì Terme.  Siamo consapevoli – ha proseguito Caminiti – che attorno alla vita democratica di un paese ruotano oltre ai giovani, tutti coloro che sono disposti a mettere a servizio degli altri le proprie esperienze e le proprie competenze. Ed è per questo che vogliamo dialogare anche con loro”.
Oltre al presidente Caminiti, all’interno del Comitato hanno assunto cariche Antonia Caprino (vice presidente), Sabrina Pistone (segretaria). Tiziana Cinturrino (tesoriere), Letterio Interdonato (portavoce). Il neo comitato è composto da Carmelo Bonarrigo, Federica Briguglio, Gaetano Emanuele Briguglio, Pietro Caminiti, Antonio Cappo, Antonia Caprino, Daniele Chindemi, Tiziana Cinturrino,Roberto Conte ,Piero Cozzo,Antonino Di Nuzzo, Marco Di Nuzzo, Letterio Interdonato,Carmelo Manganaro,Carmelo Melato, Tommaso Micalizzi, Muscarello Antonino, Muscarello Salvino, Oliva Rosario, Pantò Lando Giovanni, Natale Pistone, Sabrina Pistone, Roberto Riggio, Carmelo Sparacino, Andrea Tringali, Rocco Villari.

Leave a Response