S. Teresa. Cambio in Giunta, Sturiale torna al potere

Nel TG90 del 2 gennaio servizio e intervista al sindaco Morabito S. TERESA DI RIVA – Il sindaco di S.Teresa di Riva Alberto Morabito ha proceduto stamani alla immediata sostituzione dell’assessore  Nino Santoro, che alla vigilia di Capodanno ha rassegnato le dimissioni al fine di non creare difficoltà nell’azione della Giunta – ha sottolineato – in un momento in cui occorre affrontare problematiche importanti per la nostra cittadina. Il neo assessore è Carmelo Sturiale, 59 anni, già assessore in due giunte tra il ’90 e il ’94, la prima con sindaco Nino Muscolino e la seconda con a capo Nino Bartolotta. Sturiale è anche componente del direttivo provinciale dell’Udc e referente della corrente che fa capo a Carmelo Torre per la riviera ionica. A Carmelo Sturiale, designato dall’Udc nell’avvicendamento a Santoro, sono state conferite le stesse deleghe del predecessore: Lavori Pubblici, Viabilità, Polizia Urbana e Protezione civile. Carmelo Sturiale è fratello di Giuseppe Sturiale, che in Consiglio comunale riveste l’importante carica di capogruppo di maggioranza. L’avvicendamento in giunta a S. Teresa di Riva ha lasciato perplessi i cittadini, che non presagivano nel pieno delle festività natalizie le dimissioni di Santoro (peraltro assessore designato) ed il subentro di Sturiale. Lo stesso sindaco Morabito ha sottolineato che la manovra politica non era in programma ed è un fatto assolutamente interno all’Udc.

Leave a Response