Scaletta. Il sindaco: “No ai Tir sulla Statale 114”

SCALETTA ZANCLEA – L’amministrazione comunale di Scaletta Zanclea intende vietare il transito ai Tir lungo la Statale, almeno in determinate ore della giornata, quelle di punta, ed in particolari periodi dell’anno, ad esempio l’estate, quando la viabilità va letteralmente in tilt. Interminabili code, ingorghi e automobilisti al limite della pazienza hanno indotto il sindaco Mario Briguglio a vagliare quella che è stata definita una vera e propria emergenza. Il primo cittadino ha incontrato i commercianti e gli amministratori comunali di Itala, Alì Terme, Nizza e Roccalumera, esponendo loro la necessità di vietare il transito ai tir lungo la via principale di Scaletta Zanclea. Transito che verrebbe dirottato in autostrada. Ad esempio, un camion che da Messina dovrà recarsi ad Alì Terme, passerebbe dalla A-18, uscendo allo svincolo di Roccalumera per poi giungere nel centro termale.
Il provvedimento dovrebbe essere regolamentato con una ordinanza che gli amministratori scalettasi stanno vagliando insieme ai colleghi di Itala, che ha lo stesso problema viario.
Unanimi i consensi tra i cittadini scalettasi, costretti a convivere con i disagi degli ingorghi e soprattutto con i fumi dei tubi di scarico.

NEL TG90 DEL 28 SETTEMBRE SERVIZIO E INTERVISTE REALIZZATE A SCALETTA ZANCLEA

Leave a Response