Fiumedinisi, banda musicale in trasferta nel Lazio

FIUMEDINISI – La storica “Associazione musicale di Fiumedinisi”, tra le più antiche bande musicali dell’isola, sarà ospite per un gemellaggio a Fabrica di Roma in provincia di Viterbo. Una  tre giorni, dal 21 al 23 settembre, che sancisce una proficuo scambio culturale tra le due Regioni. La banda musicale nisana è composta da 42 componenti, che si esibiranno assieme ai colleghi della banda musicale “Poleggi” di Fabbrica di Roma.
Il corpo bandistico laziale era stato ospite a Fiumedinisi la scorsa estate in occasione della Rassegna degli antichi mestieri e tradizioni popolari. La banda di Fiumedinisi, ha una tradizione che affonda le radici al 16 gennaio del 1900, data in cui è stata formalmente costituita.
Giovedì prossimo i musicisti jonici partiranno alla volta di Fabbrica di Roma, accompagnati dal sindaco e deputato regionale Cateno De Luca. Della comitiva faranno parte, inoltre, il vice sindaco Grazia Rasconà, gli assessori  Nino Cascio e Salvatore Piccolo, il presidente del Consiglio Mimmo Cascio,  ed i consiglieri Giusi Rasconà e Antonino Nucita.
       Gli amministratori jonici approfitteranno dell’occasione per esportare nel Lazio prodotti tipici della Valle del Nisi.
“Questo gemellaggio – ha spiegato il sindaco Cateno De Luca –  rappresenta una straordinaria occasione di crescita sociale per la piccola comunità di Fiumedinisi, che intende promuove, attraverso la musica, la propria identità culturale”. 

Leave a Response