Messina. La GdF scopre deposito di alimenti scaduti

MESSINA – Le Fiamme gialle del nucleo mobile della tenenza di S. Agata Militello, a seguito di specifici controlli finalizzati alla tutela delle leggi sanitarie, con specifica attenzione alla vendita ed immissione sul mercato di generi alimentari scaduti, hanno portato a termine un importante operazione.
Durante un intervento effettuato presso un agriturismo della zona, è stato infatti individuato un deposito di generi alimentari scaduti, alcuni da oltre due anni.
L’attività di ispezione si è svolta con la partecipazione di personale del dipartimento di prevenzione dell’Ausl 5 – Distretto di S. Agata Militello – e si è conclusa con il sequestro di prodotti alimentari per un  peso complessivo di quasi 10mila chilogrammi (per un valore di mercato di circa 16mila euro) e la segnalazione di un uomo agli organi competenti per violazione dell’art. 10 del d.lgs. Nr. 109 del 27.01.1992.
L’operazione svolta testimonia l’impegno, la dedizione e la sempre maggiore attenzione dedicata dalla Guardia di Finanza, quale moderno corpo di polizia economico-finanziaria, all’attività di prevenzione sanitaria e a tutela della salute pubblica.

Leave a Response