Messina. ”Mare sicuro”, multe a navi traghetto

MESSINA – Nell’ambito dell’operazione ”Mare Sicuro”, sono continuati i controlli da parte delle pattuglie della Capitaneria di Porto di Messina.
Via mare i mezzi hanno assicurato con la loro presenza il rispetto delle norme di comportamento stabilite dalla ordinanza di sicurezza balneare 52/2006, in particolare sul rispetto dei limiti di navigazione dalla costa e sulle dotazioni di sicurezza da avere a bordo.
Via terra le verifiche hanno interessato le aree demaniali, per accertare il rispetto delle norme di sicurezza balneare ed in special modo sulla presenza dei bagnini nelle spiagge.
Altra pattuglie hanno effettuato e sottoposto a verifiche navi traghetto di alcune compagnie private, che scalano il porto di Messina. L’esito dei controlli ha fatto emergere che in 8 casi i Comandanti di turno avevano effettuato il viaggio di trasferimento da Villa San Giovanni-Reggio Calabria verso Messina e viceversa con un numero di passeggeri eccessivo rispetto a quello stabilito dal certificato di bordo sulla sicurezza della nave, in violazione all’articolo 1224 del Codice della Navigazione, che prevede per ogni passeggero in più una sanzione di 51,00 euro. Il totale delle sanzioni comminate è di 32.691,00 Euro.
L’operazione rientra nella più grande volontà espressa dal Comando della Capitaneria circa il rispetto della legalità e della sicurezza.

Leave a Response