Messina. Arrestato 20enne per possesso di droga

MESSINA – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio predisposti dal comando provinciale di Messina, i finanzieri, durante un servizio di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, hanno colto in flagranza di reato per detenzione di oltre 100 grammi di hashish un giovane, P.A. di anni 20, di Foggia.  
Le Fiamme Gialle, durante un’ispezione al treno espresso proveniente da Milano e diretto ad Agrigento hanno sottoposto a controllo l’uomo che, all’interno di uno scompartimento del treno, cercava di confondersi con altri passeggeri.
Alla vista delle unità cinofile il giovane ha cercato di occultare un borsello nel portabagagli dello scompartimento del treno. Ma il tentativo è stato vano in quanto il cane antidroga impegnato nelle operazioni di controllo ha inequivocabilmente segnalato la presenza di sostanza stupefacente.
Dal controllo del bagaglio, i militari hanno rinvenuto un panetto, una stecchina ed un pezzetto di sostanza stupefacente tipo hashish.
Il giovane è stato tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale di Gazzi, a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Leave a Response