Roccalumera, bagnante rischia di annegare

ROCCALUMERA – Un bagnante ha rischiato di annegare nel mare di Roccalumera.
L’uomo, un turista romano, è stato tratto in salvo grazie all’intervento di due bagnini del Corpo Volontario di Soccorso in Mare, in servizio dallo scorso 11 luglio sulla spiaggia roccalumerese. Il turista si era allontanato a nuoto dalla riva quando, giunto in prossimità delle boe di sicurezza, ha perso conoscenza per un repentino abbassamento di pressione. Allertati dalle urla della figlia dell’uomo, i due assistenti bagnanti Carmelo Crisafulli e Giovanni Sentineri si sono immediatamente gettati in acqua e, una volta raggiunto l’uomo, l’hanno condotto a riva. Sul posto è giunta anche un’ambulanza del 118, ma non è stato necessario il ricovero del bagnante. Fondamentale, dunque, la presenza del servizio di vigilanza in spiaggia voluto dall’Amministrazione Comunale. Complessivamente sono quattro le torrette di avvistamento, ognuna delle quali viene costantemente presidiata da due bagnini. Il servizio di vigilanza in spiaggia rimarrà in funzione per l’intera estate.

Leave a Response