Droga a Taormina, Letojanni e Giardini: sei arresti

TAORMINA – La polizia di Taormina, su ordine del gip di Messina, ha eseguito sei arresti di presunti spacciatori di droga a Letojanni, Taormina e Giardini Naxos. Sono state inoltre eseguite in varie province 46 perquisizioni domiciliari e personali che hanno consentito l’esecuzione di un ulteriore arresto in flagranza. L’operazione denominata ”Argo” è il frutto di un anno di costante e intenso lavoro investigativo che hanno alla fine consentito agli agenti del commissariato di Taormina di scoprire una organizzazione criminale, suddivisa in tre gruppi, che la scorsa notte,  su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip della Procura di Messina su richiesta dal sostituto procuratore della Dda, Ezio Arcadi, ha fatto finire in manette Sergio Michele Lizzio, 38 anni e Salvatore Marino, 41 anni, entrambi catanesi, Giovanni Rosta, 37 anni, di Taormina, Massimo Messina, 35 anni, di Giarre. Arresti domiciliari per Giovanni Galeano, taorminese di 34 anni. Un altro 34enne, P.R. è stato sottoposto all’obbligo di dimora.
Gli spacciatori avevano messo su un fiorente mercato della droga nella zona tra Catania, Taormina, Giardini Naxos e Letojanni. Si spacciava di tutto: cocaina, eroina, hashish e marijuana.

Leave a Response