Messina, potenziata videosorveglianza al Municipio

MESSINA – Vertice tecnico stamani del sindaco Francantonio Genovese, per migliorare i controlli all’interno della sede civica. Nel corso della riunione con l’assessore alla sicurezza dei luoghi di lavoro, Gaetano Isaja; il direttore generale , Emilio Fragale, ed il dirigente la polizia municipale, Calogero Ferlisi, è stato concordato di posizionare telecamere interne per migliorare la sorveglianza nelle varie zone dello stabile comunale. Già dal 2003 dodici telecamere, sono posizionate all´esterno del perimetro di palazzo Zanca, per la videosorveglianza della sede del Municipio di Messina. Due telecamere sono poste a controllo del fronte principale e due della piazza antistante; quattro in via Consolato del mare; una per i portici di piazza Antonello; una per il lato Corso Cavour e due per il prospetto su via S. Camillo. Le telecamere, che consentono il brandeggi, sono munite di zoom per una costante ed adeguata vigilanza del palazzo municipale. Palazzo Zanca, progettato dall’architetto Antonio Zanca, fu inaugurato il 26 luglio del 1924; l´immobile occupa una superficie di 12 mila metri quadrati e costò, all’epoca della sua realizzazione, 18 milioni di lire .

Leave a Response