A Messina il reliquario di S. Antonio di Padova

MESSINA – Il reliquiario di S. Antonio, proveniente dalla Basilica del Santo di Padova, giungerà oggi pomeriggio alle 17.45 al molo della Capitaneria di Porto e alle 18 sarà trasferito a Piazza del Popolo, dove le Autorità cittadine porgeranno il loro saluto al Santo, nell’ambito della celebrazione della centenario della festa di S. Antonio. Domani 13 giugno, solennità di S. Antonio di Padova, alle ore 7 S. Messa presieduta da Mons. Vincenzo Bertolone Vescovo di Cassano Ionio (CS). Alle ore 19 solenne Pontificale presieduto da Mons. Calogero La Piana, Arcivescovo e Metropolita della città di Messina, con la partecipazione dei Canonici del Capitolo Protometropolitano della Cattedrale. Domani si celebrano i cento anni dell’arrivo in città della statua del Santo, voluta da S. Annibale M. di Francia e uscita indenne dal terremoto del 1908. Sempre domani, in via S. Cecilia alle 20, un gruppo di artisti di Motta S. Anastasia terrà uno spettacolo medievale. Per le celebrazioni sono state disposti provvedimenti viabili, per disciplinare il traffico e la sosta nelle strade limitrofe l’Istituto Antoniano. Il reliquario è un mezzo busto del Santo, largo 50 cm e alto 70, dal peso di circa 70 kg e raccoglie la “massa corporis”, piccole parti del corpo di Sant’Antonio prelevate dalla sua urna a Padova nel 1981.

Leave a Response