Messina, medico si suicida con un colpo di pistola

MESSINA – Si è sparato un colpo alla gola dopo essersi fermato con l’auto in una piazzola sulla Panoramica dello Stretto a Messina. Un medico in servizio all’ospedale Sirina di Taormina, C. M., di 51 anni, si è tolto così la vita. A trovare ieri mattina il cadavere in auto gli agenti di una volate della Polizia durante un normale controllo in quella zona.
Il professionista Si era allontanato da casa la sera precedente: fermatosi nello slargo della Panoramica si è chiuso dentro e ha fatto fuoco con una “3.57”. La Polizia indaga sui motivi che l’hanno portato al disperato gesto.

Leave a Response