Antillo, intitolata scuola al prof. Carlo Smiroldo

ANTILLO – Con una semplice ma significativa cerimonia si è svolta oggi ad Antillo la cerimonia di intitolazione del plesso della scuola media di via Dei Mille alla memoria del professor Carlo Smiroldo che negli anni 60 fu anche sindaco del piccolo centro collinare.
Alla cerimonia, conclusasi con la scopertura di una lapide in ricordo dell’illustre uomo di cultura, era presente una folta rappresentanza dei cittadini. Carlo Smiroldo, cittadino insigne ha lasciato indelebili tracce nella comunità antillese per il suo fattivo operato in ambito sociale, economico, politico e culturale. Dopo la santa messa, officiata in memoria dell’illustre personalità, si è tenuta la cerimonia di intitolazione dell’importante struttura, suggellata da una delibera del civico consesso convocato appositamente, nello stesso plesso scolastico, dal presidente del consiglio Comunale avv. Salvatore Muscolino.
Alla cerimonia sono intervenuti tra gli altri l’on. Luciano Ordile, il sindaco di Casalvecchio Siculo Onofrio Santoro e i rappresentanti di altri Comuni della riviera Jonica.
Il sindaco di Antillo, Antonio Di Ciuccio, nel suo intervento ha voluto sottolineare che “l’intitolazione della scuola media statale di Antillo al dott. Carlo Smiroldo intende perpetuare il ricordo di una illustre personalità antillese che si contraddistinse per la sua intensa attività di amministratore ed in particolare nella qualità di sindaco per diciassette anni e per essere stato professionista serio ed educatore scrupoloso, costituendo esempio di correttezza e onestà che, insieme ad una grande disponibilità umana nei confronti di tutti, lo consegnano indelebilmente alla migliore storia di Antillo”.
La scopertura della lapide è stato l’atto finale di un riconoscimento avviato anni addietro dal comune di Antillo.

Leave a Response