Taormina, ”tavolo di concertazione” su temi scottanti

TAORMINA – C’è molta attesa per il “Tavolo di concertazione”  convocato per domani, 24 aprile, alle 9,30 dal sindaco, Carmelantonio D’Agostino. “Cercheremo – dice il primo cittadino – di affrontare alcune delle questioni più scottanti ed attuali relative all’organizzazione dei servizi comunali dell’imminente stagione turistica estiva. C’è bisogno – aggiunge – di attrezzarsi, di mobilitare i responsabili ed il personale dei  servizi comunali e di dare indicazioni precise ai cittadini ed agli operatori”. Sono stati convocati gli albergatori, i commercianti, Taormina Arte, l’Azienda servizi Municipalizzati, i dirigenti comunali interessati a cominciare dal comandante del Corpo di Polizia Municipale. Dall’incontro verranno fuori indicazioni capaci di offrire all’amministrazione gli imput necessari per pianificare l’attività del Comune nei prossimi mesi”.
Per quanto riguarda i risultati del “Tavolo”, c’è molta attesa per le decisioni che saranno adottato per rimodulare il piano della viabilità. Previsti importanti modifiche per quanto riguarda, soprattutto, l’istituzione di nuove isole pedonali e di aree a traffico limitato.
“In agenda – ha anticipatio D’Agostino – argomenti che riguardano i singoli cittadini e le aziende. In particolare si parlerà di viabilità, di spettacoli al Teatro Antico, di intrattenimenti musicali specie quelli notturni. Sarà valutata anche la proposta dei gestori di locali notturni che vorrebbero essere autorizzati a “fare musica” sino alle 2,30 del mattino. Per quanto riguarda la viabilità, proporremo il piano stilato dalla commissione nominata alcuni mesi fa”.

Leave a Response