Taormina, emergenza frane a Villagonia e Spisone

TAORMINA – L’emergenza frane resta di assoluta attualità nel centro turistico. Nelle ultime ore due episodi. Il primo, di maggiore rilievo si è verificato nella frazione di Villagonia, dove nella tarda serata di giovedì scorso un masso si è staccato da un costone roccioso sito non molto distante dalla sede della stazione ferroviaria. Molta paura ma per fortuna nessuna conseguenza a persone. La pietra si è schiantata in pieno sulla veranda di un’abitazione privata. La veranda è stata completamente sfondata. Sul posto sono prontamente accorsi i vigili del fuoco i quali hanno eseguito i rilievi e constatato la situazione, monitorando in primis lo stato del costone per scongiurare il pericolo di ulteriori distacchi di massi. Anche la Polizia municipale ed i tecnici del Comune hanno poi fatto alcune verifiche in zona nella giornata di ieri. Sempre a Villagonia, va ricordato, alla fine di febbraio a causa del maltempo si era registrato un episodio del tutto analogo con la caduta di un masso avvenuta proprio di fronte la Stazione Fs. La pietra allora, dopo una rocambolesca traiettoria, cadde proprio nel bel mezzo della strada dove fortunatamente in quel momento non transitava alcun mezzo.
L’altro episodio ieri sera in via Nazionale, in prossimità della zona di Spisone. C’è stata una caduta massi e una grossa pietra ha sfiorato un’auto.

Leave a Response