S. Teresa. Elezioni: ”I giovani non possono mancare”

S. TERESA DI RIVA – La sinistra giovanile crede che la campagna elettorale che si sta per avviare a Santa Teresa sia un appuntamento a cui i giovani non possono mancare, anzi debbano essere messi al centro di dibattiti e discussioni.
E’ quanto sostiene in una nota la sinistra giovanile di S. Teresa di Riva. ”Noi – si legge ancora –  dobbiamo essere il presente, contribuire alla formazione di una politica costruttiva del nostro comune, mettere in gioco le nostre idee ed i nostri progetti, con l’obiettivo di mettere una pietra sul pietoso passato e ripartire in fretta per recuperare il tempo perso. 
Speriamo che non si riapra – rileva la Sg – un sipario con in scena ancora fantascienza, favole e balocchi, dove si continua a volare quando ancora non si è neanche in grado di camminare. Non pensiamo sempre alle grandi opere, pensiamo invece a quello sviluppo sostenibile di cui tanto si parla nel mondo e che invece tutti ignorano, partiamo dalla raccolta differenziata dei rifiuti e dall’energia pulita, passando per le scuole, i luoghi di aggregazione e la valorizzazione delle strutture già esistenti con un occhio di riguardo alla viabilità.
Facciamo allora un passo alla volta, ma soprattutto facciamolo.
La nostra generazione si è trovata in una situazione di disagio, in una realtà che ci offre poche possibilità, insufficienti coordinate per il futuro.
La classe politica odierna si è dimenticata non solo dei cittadini che li avevano votati, ma del futuro dei loro figli.
La nostra non è una critica – viene evidenziato infine dalla sinistra giovanile di S. Teresa Riva –  ma un’apertura al dialogo e al confronto con tutti coloro che hanno veramente a cuore  le sorti di un paese alla deriva.

Leave a Response