La Sicilia ad elevato rischio sismico

La Sicilia è la terza regione a rischio sismico dopo Calabria e Campania. Sull’intero territorio regionale due aree sono ad alto rischio: Messina, con i comuni limitrofi, e la dorsale degli Iblei, tra Siracusa e Ragusa; Palermo è classificata di media pericolosità come anche il Belice che nei mesi scorsi è stato declassato dall’Ingv (Istituto nazionale geofisica e vulcanologia) da alto a medio rischio.

Questi sono alcuni dei dati che saranno illustrati martedì nel corso del seminario di studi internazionale che si svolgerà al Centro di restauro di Palermo.

Leave a Response