Sindaci a confronto con l’ass. regionale Colajanni

ROCCAFIORITA – I sindaci dell’hinterland jonico hanno incontrato questa mattina nel palazzetto dello sport di Roccafiorita l’assessore regionale alle Autonomie locali, Paolo Colajanni. L’attenzione è stata puntata innanzi tutto sulle difficoltà finanziarie cui da tempo vanno incontro i piccoli comuni e sui gravi e ormai cronici disagi legati alla viabilità, che attanagliano l’intero comprensorio, in particolare i paesi rivieraschi. Al centro del dibattito anche la legge elettorale. E’ stata evidenziata la necessità di rivedere l’istituto della mozione di sfiducia che rappresenta una sorta di controsenso nell’ambito di una normativa concepita per consentire ai sindaci di amministrare, riducendo al minimo eventuali “sgambetti” del Consiglio comunale, senza sminuire l’importante ruolo di controllo del civico consesso. All’incontro hanno partecipato i sindaci di Roccafiorita Pippo Bartolotta, di Savoca Nino Bartolotta (tra l’altro anche presidente Provinciale dell’Anci), di Limina Filippo Ricciardi; il presidente di turno dell’Unione dei Comuni e sindaco di Casalvecchio Onofrio Santoro, il sindaco di Forza d’Agrò Bruno Miliadò, di S. Teresa di Riva Carlo Lo Schiavo, di Nizza Carmelo Rasconà, di Alì Terme Lorenzo Grasso e di Itala Antonio Crisafulli. Il Comune di S. Alessio Siculo era rappresentato dall’assessore Rosanna Fichera. Erano inoltre presenti il presidente del Consiglio dell’Unione dei Comuni, Giuseppe Di Tommaso e il presidente del Consiglio comunale di Alì Terme, Nino Muscarello. Nel corso dell’incontro, l’assessore regionale alle Autonomie locali Paolo Colaianni ha evidenziato che intende instaurare un rapporto diretto con la base, sindaci in testa, evitando le mediazioni politiche per giungere agli interventi concreti mirati allo sviluppo dei piccoli Comuni. Contestualmente ha detto che punterà molto su un ampio coinvolgimento dell’Anci.
NEL TG 90 DEL 9 SETTEMBRE INTERVISTA AL SINDACO DI SAVOCA NONCHÉ PRESIDENTE PROVINCIALE DELL’ANCI (ASSOCIAZIONE COMUNI D’ITALIA) NINO BARTOLOTTA

Leave a Response