S. Alessio, sequestrati 10 chilogrammi di pesce

S. ALESSIO SICULO – Continuano i controlli nelle pescherie della riviera jonica. A Sant’Alessio Siculo e Santa Teresa di Riva, il Nucleo pesca – Polizia marittima e Difesa costiera della Guardia Costiera di Messina ha ispezionato e sottoposto a controllo alcuni punti vendita della filiera della pesca, che hanno portato alla elevazione di 1 verbale amministrativo di 1166 euro per mancata etichettatura del pescato posto in vendita in violazione delle recenti direttive comunitarie di trasparenza sulla provenienza e qualità del pesce e ad un sequestro di circa 10 kg di pescato misto posto in vendita senza che lo stesso avesse un documento che ne attestasse la provenienza.
Il pesce dopo l’autorizzazione sanitaria del medico veterinario, è stato devoluto in beneficenza all’Istituto “Maria Ausiliatrice” di Alì Terme.

Leave a Response