Messina, omicidio al mercato di Ponte Zaera

MESSINA – Omicidio  al mercato di generi alimentari Ponte Zaera nel centro di Messina. Un uomo di 49 anni Rosario Mesiti, noto alle forze dell’ordine, è stato assassinato oggi poco dopo le 13, con quattro colpi di arma da fuoco che lo hanno raggiunto al petto. E’ stato freddato mentre scaricava delle cassette vuote da un camion. Mesiti è morto dopo essere stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Piemonte.  L’uomo era uscito dal carcere due mesi fa dopo avere scontato una condanna definitiva a 10 anni e 11 mesi per avere ucciso il cognato Carmelo Bonaffini durante una lite per motivi familiari avvenuta nel rione Taormina nel 1994. Sull’omicidio indaga la squadra mobile. Non si esclude l’ipotesi del regolamento di conti. Le indagine sono coordinate dal pm Giuseppe Verzera. La scorsa notte a Barcellona Pozzo di Gotto, Antonio Rottino, 35 anni, è stato assassinato a colpi di arma da fuoco in contrada Giurisi alla periferia del paese. Nella sparatoria è rimasto ferito anche Luciano Runcio, 19 anni, amico della vittima.

Leave a Response