Calcio. Messina: solo 200 gli abbonamenti rinnovati

MESSINA – La prima fase della campagna abbonamenti del Messina non presenta grandi numeri: pochissimi tifosi hanno infatti usufruito del diritto di prelazione, scaduto ieri pomeriggio. I numeri parlano chiaro: considerando soltanto i singoli tifosi, le tessere rinnovate sono circa 200. Con le convenzioni, gli abbonamenti confermati sono 1.600. Senza le “stelle” della Confcommercio che l’anno scorso sfiorarono le 5.000 unità.
Numeri in rosso per una società che si appresta a rimettere piede in serie A, conseguenza del distacco tra tifosi e società che perdura dalla scorsa stagione. Dei duecento abbonamenti singoli sottoscritti, non sono molti quelli di curva: un altro segnale di come la tifoseria organizzata giallorosa stia aspettando le mosse della società prima di effettuare le proprie.
Sembrano lontane le code per abbonarsi, eppure sono passati “solo” due anni da quella estate che registrò la vendita di oltre 25mila tessere. Lo scorso anno gli abbonamenti furono 16mila e il rischio di un ulteriore calo è concreto.    

Leave a Response